VANGELO DI GIUDA

Filippo Goti



Ha sollevato numerosi polemiche in ambito cristiano la traduzione del Vangelo di Giuda. Chi si Ŕ dichiarato scettico sull'autenticitÓ dell'opera,  chi non l'accetta per le veritÓ in essa contenute, e chi invece la considera veritiera.

La storia raccontata in questo Vangelo, narra di un Giuda discepolo prediletto del Cristo a cui viene affidata la missione di tradire Ges¨, affinchŔ quest'ultimo potesse compiere la sua missione di salvezza e redenzione dell'umanitÓ.

In veritÓ non si tratta di un'assoluta novitÓ, anche perchŔ i Padri della Chiesa avevano denunciato l'esistenza di questo vangelo ascrivendolo alla comunitÓ cainita (Ireneo 180 d.c.).

Sicuramente possiamo affermare che si tratta di uno scritto la cui datazione Ŕ molto ravvicinata ai vangeli canonici, e che offre sicuramente spunti di riflessione simbolica.

Dobbiamo ricordare come in numerose comunitÓ gnostiche era in uso la pratica dell'inversione. Nel complesso mondo di miti e simboli ( strumenti principi della trasmissione gnostica ),  i personaggi ( attori e comparse ) dell'Antico e del Nuovo Testamento, erano rovesciati proprio in funzione o correlazione della visione cosmogonica ed escatologica peculiare agli gnostici.

Dove il Dio veterotestamentario Ŕ il Demiurgo corrotto che ha dato vita, per arroganza e cecitÓ, ad un mondo distorto, capovolto, prigione dello Spirito, e quindi chiunque ad esso si ribelli ( serpente, Caino, Lilith) diventa un erore gnostico.

I canaiti appartenevano a tale ambito gnostico.

 


 

Vangelo di Giuda Traduzione in Italiano Versione in Copto

pdf 211KB

Versione in Inglese

pdf 75 KB



 

[Home]

Logo di Fuoco Sacro Fuoco Sacro Web Ring By MilleNomi & Galahad