Tecniche di Sdoppiamento Astrale

Samael Aun Weor


 

1 tecnica fondamentale (concentrazione nel cuore):

Dopo essersi rilassati e predisposti alla pratica (per il sonno), ci si concentra sul battito cardiaco, sul rumore, sulla pulsazione ritmica, lasciandosi semplicemente sprofondare nel sonno.
Il battito cardiaco risulta ideale come tramite dalla veglia al sonno, in quanto Ŕ percepito sia da sveglio (dai sensi) che da addormentato (dalla percezione del corpo fisico trasmessa attraverso
il Cordone d'Argento o d'Antakaran). Quando si notano i segni sensoriali del distacco, ci si alza dal corpo...(copiando il modo di muoversi che ricordiamo dai sogni).

2 Il Saltino:

Durante la giornata bisogna frequentemente (20-30 volte al giorno) saltare con l'intenzione di volare. La cosa si ripeterÓ anche durante i nostri comuni sogni, ove di solito si tende meccanicamente a ripetere azioni, emozioni e pensieri della trascorsa giornata; in
sogno il salto, se effettuato con convinzione, ci farÓ volare, o fluttuare con maggiore leggerezza, dandoci quella "scossa" necessaria a rivelarci il nostro reale stato.
Ci˛ Ŕ dovuto al fatto che nel piano astrale non esiste la forza di gravitÓ; il peso che percepiamo nei sogni Ŕ "gravitÓ psicologica", illusione.



3 Mantram:

I seguenti mantram hanno il potere di aiutare il propagarsi di energie legate all'astrale, da fare in alternativa alla concentrazione nel cuore, concentrandosi serenamente nel suono.

FFFAAAAA (respiro) RRRRAAAAA (respiro) OOOOOONNNN

una decina di mantralizzazioni vocali, poi si prosegue mentalmente.



LLLAAAA (respiro) RRRRAAAA (respiro) SSSSSS (sibilato)
una decina di mantralizzazioni vocali, poi si prosegue mentalmente.



TAI-RE-RE-RE
canticchiare pi¨ volte, prima vocalmente poi mentalmente; la sillaba "re" va ripetuta in numero variabile, due, tre, quattro volte.

una decina di mantralizzazioni vocali, poi si prosegue mentalmente

[Home]

 

Logo di Fuoco Sacro Fuoco Sacro Web Ring By MilleNomi & Galahad